•  Autoscuola Arge - 0331 948987
  •  Autoscuola Baroni - 0331 924285

La patente A è suddivisa in 5 categorie:

  • Patente AM
  • Patente A1
  • Patente A2
  • Patente A3
  • Patente B1 (quad)

A seconda dell’età, permette la guida di ciclomotori e motocicli di diversa potenza e cilindrata.

La Patente AM si può conseguire a partire dai 14 anni.
Permette la guida di ciclomotori (50cc) a 2 ruote (L1e) o 3 ruote (L2e) Velocità max 45 km/h e cilindrata  50 cm3 o potenza 4 kW, e quadricicli leggeri (L6e), con massa a vuoto inferiore a 350 kg con Vmax 45 km/h, potenza non superiore a 4 kW.
L’esame di teoria è a quiz, con un listato dedicato. I quesiti sono 30, sono ammessi massimo 3 errori. L’esame di teoria della categoria AM non è valido per il conseguimento di altre categorie.

L’esame di guida consiste in due distinte fasi.
La prima nel circuito che comprende slalom, otto, passaggio stretto e prova di frenata. La seconda fase su strada, precedendo il veicolo che ospita l’esaminatore, collegati via radio per ricevere le indicazioni.
Presso la nostra autoscuola è possibile conseguire la patente AM sia cambio automatico che con cambio manuale. Gli orari delle lezioni di guida sono personalizzabili.

La patente A1 si può conseguire a partire dai 16 anni.
Permette la guida di motocicli fino a 125 cc con potenza massima 11kw, senza sidecar (cat. L3e) o con sidecar (cat. L4e). Rapporto potenza/peso non superiore a 0,1 kW/kg.
L’esame di teoria è a quiz. I quesiti sono 40, sono ammessi massimo 4 errori. L’esame di teoria della categoria A1 è valido per il conseguimento della patente A2, A, B, B1, B96, BE.

L’esame di guida consiste in tre distinte fasi.
La prima fase consiste nel saper valutare la corretta efficienza del veicolo (controlli livelli, pneumatici, impianto di illuminazione, impianto frenante), e l’abbigliamento tecnico richiesto (casco, guanti, protezioni gomiti-schiena-spalle, protezioni ginocchia).
La seconda fase si svolge nel circuito che comprende slalom e tornante, passaggio stretto, evitamento ostacolo e le due prove di frenata d’emergenza.
La terza fase avviene su strada, precedendo il veicolo che ospita l’esaminatore, collegati via radio per ricevere le indicazioni.

Presso la nostra autoscuola è possibile conseguire la patente A1 sia cambio automatico che con cambio manuale. Gli orari delle lezioni di guida sono personalizzabili. L’abbigliamento tecnico viene fornito, su richiesta, dall’autoscuola (escluso il casco, obbligatorio di tipo integrale).

La patente A2 si può conseguire a partire dai 18 anni.
Consente di guidare motocicli con potenza massima di 35 kW e che non superino il rapporto potenza/peso di 0,2 kW/kg.
La patente A2 non impone nessun limite di cilindrata delle moto.
Se si è già in possesso della patente A1 o B (o superiori), non c’è alcun esame di teoria.

L’esame di guida consiste in tre distinte fasi.
La prima fase consiste nel saper valutare la corretta efficienza del veicolo (controlli livelli, pneumatici, impianto di illuminazione, impianto frenante), e l’abbigliamento tecnico richiesto (casco, guanti, protezioni gomiti-schiena-spalle, protezioni ginocchia).
La seconda fase si svolge nel circuito che comprende slalom e tornante, passaggio stretto, evitamento ostacolo e le due prove di frenata d’emergenza.
La terza fase avviene su strada, precedendo il veicolo che ospita l’esaminatore, collegati via radio per ricevere le indicazioni.

Presso la nostra autoscuola è possibile conseguire la patente A2 sia cambio automatico che con cambio manuale. Gli orari delle lezioni di guida sono personalizzabili. L’abbigliamento tecnico viene fornito, su richiesta, dall’autoscuola (escluso il casco, obbligatorio di tipo integrale)..
Per non avere limitazioni occorre utilizzare una moto con cambio manuale.

La patente A si può conseguire a 24 anni, oppure dopo 2 anni dal conseguimento della patente A2.
Consente di guidare qualunque tipo di motociclo, indipendentemente dalla cilindrata o dalla potenza.
Se si è già in possesso della patente A1, A2 o B (o superiori), non c’è alcun esame di teoria.

L’esame di guida consiste in tre distinte fasi.
La prima fase consiste nel saper valutare la corretta efficienza del veicolo (controlli livelli, pneumatici, impianto di illuminazione, impianto frenante), e l’abbigliamento tecnico richiesto (casco, guanti, protezioni gomiti-schiena-spalle, protezioni ginocchia).
La seconda fase si svolge nel circuito che comprende slalom e tornante, passaggio stretto, evitamento ostacolo e le due prove di frenata d’emergenza.
La terza fase avviene su strada, precedendo il veicolo che ospita l’esaminatore, collegati via radio per ricevere le indicazioni.

Gli orari delle lezioni di guida sono personalizzabili. L’abbigliamento tecnico viene fornito, su richiesta, dall’autoscuola (escluso il casco, obbligatorio di tipo integrale). .

La patente B1 si può conseguire a partire dai 16 anni.
Permette la guida di quadricicli non leggeri la cui massa a vuoto è inferiore o pari a 400 kg (categoria L7e).

L’esame di teoria è a quiz, con un listato dedicato. I quesiti sono 40, sono ammessi massimo 4 errori.
L’esame di guida si svolge su strada, su un veicolo fornito dall'autoscuola.
Sono previste limitazioni di velocità e di guida per i primi tre anni dalla data di superamento dell'esame.

AUTOSCUOLA ARGE
via Boschetto, 16 | Vergiate (Varese)
Seguici su Facebook

AUTOSCUOLA BARONI
via Gramsci, 20 | Sesto Calende (Varese)
Seguici su Facebook